Museo di Roma

facilitated menu

skip to:
content. search, section. languages, menu. utility, menu. main, menu. path, menu. footer, menu.

Home > Guestbook > Alterniamoci al Museo!
Share |

Una classe in visita al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, 26 gennaio 2017

Roma, 24 maggio 2017

A conclusione delle attività svolte dalle classi liceali impegnate nella cosiddetta “Alternanza scuola lavoro” (ex L. 107/2015) al Museo di Roma, la giornata di sabato 27 maggio p.v. si configura come un “Open Day” nel quale gli studenti invitano i loro coetanei a visitare il nuovo allestimento della collezione permanente del Museo, situato al secondo e terzo piano dello splendido palazzo Braschi, in piazza Navona 2.
Dalle 10:00 alle 19:00, tutti gli under 18 che avranno aderito all’invito, lanciato via Facebook a partire da martedì 23 maggio, si ritroveranno al museo per vivere e condividere l’esperienza di un viaggio virtuale nel tempo, attraverso le opere esposte nelle sale e le postazioni multimediali dislocate lungo il percorso di visita.
  
Ciascuna classe gestirà il proprio Evento su Facebook, con una pagina dedicata che sarà presente anche sul portale della Sovrintendenza capitolina (    www.sovraintendenzaroma.it) e sul sito del museo (    www.museodiroma.it) per consentire a tutti di votare e scegliere il progetto comunicativo più bello e avvincente.
  
I partecipanti all’Open Day saranno inoltre invitati a scattare fotografie nelle sale e a inviarle all’indirizzo    social@museiincomune.it   per partecipare al contest che premierà la foto più creativa e rappresentativa del nuovo Museo di Roma.
  
L’accoglienza al museo da parte degli studenti delle classi liceali si configurerà dunque non come una visita guidata, bensì come un indirizzo e uno stimolo a valutare le potenzialità e i punti di forza del nuovo allestimento, soprattutto in chiave comunicativa. Il museo come luogo di accoglienza e di comunicazione è infatti il tema del progetto di Alternanza scuola lavoro svolto dagli studenti liceali ospitati quest’anno al Museo di Roma, in sinergia con le altre sedi espositive della U.O. Musei di arte moderna e contemporanea della Sovrintendenza capitolina.
Buon lavoro ragazzi!

back to facilitated menu.